Tag Archives: l’Opificio

l’Opificio Interior Fragrance: un profumo unico

l’Opificio e Tonatto Profumi, due eccellenze torinesi insieme per un profumo esclusivo

Metafora di eccellenza e libertà, poche cose come un buon profumo sono capaci di parlare direttamente ai sensi e sedurre le anime. Perché il profumo è questo: un linguaggio subliminale che bypassa regole e razionalità per puntare direttamente alla memoria emotiva, evocando ricordi, sogni ed emozioni che risiedono nel profondo di ognuno di noi, che ci appartengono in maniera esclusiva e si fondono con la nostra matrice più intima. E proprio perché l’esperienza del bello non ha confini e spazia, ora più che mai, tra codici diversi, l’Opificio ha creato l’Opificio Interior Fragance, profumo creato in esclusiva con Tonatto Profumi, nota maison torinese, conosciuta per aver realizzato essenze per numerosi personaggi del jet set internazionale, quali la Regina Elisabetta d’Inghilterra o Carolina di Monaco.

Famosa per aver riportato in vita perdute fragranze, come l’Acqua Siriana del I sec. d.C. o il profumo di Cleopatra, ricostruito grazie allo studio di antichi papiri, Tonatto Profumi ha sempre coniugato modernità e tradizione nelle sue gallerie olfattive di Roma e Torino, dove ha concepito esperienze in grado di valicare i confini tra le singole arti.

La scelta di affidarsi a un laboratorio stimato, che riserva alle fragranze la stessa cura che l’Opificio dedica ai suoi tessuti, ha permesso di realizzare un’essenza in grado di restituire olfattivamente le meravigliose sensazioni di un tessuto perfetto, l’accattivante magia che si sprigiona dalla carezza di un velluto, dal calore di un ricordo, dall’unicità di un momento speciale.

Nato dalla collaborazione di Paola e Barbara Bertoldo con Diletta Tonatto, a partire esclusivamente da pregiate essenze naturali, l’Opificio Interior Fragrance è un profumo versatile, che si può spruzzare direttamente sui tessuti, di cui rispetta la preziosità, ma può anche essere indossato ogni giorno a contatto con la pelle.

Proposto nei due formati Room Fragrance e Ambience and Linen fragrance, rispettivamente da 200 e 250 ml, ha un aroma persistente, caldo e rassicurante, in grado di “parlare” delle tendenze contemporanee con un linguaggio al di fuori del tempo.

IN BAITA NEL PARCO DELLO STELVIO: TESSILE AD ALTA QUOTA

BEATO ISOLAMENTO ALPINO

La baita è situata sulle rive della diga di Cancano, bacino artificiale nei pressi di Bormio costruito nella prima metà del ‘900 al fine di generare energia elettrica per tutta la Lombardia. La valle delle Torri di Fraele, dove sono presenti delle rovine risalenti alle guerre mondiali, è una zona incantata, incredibilmente ancora non raggiunta da elettricità e collegamenti telefonici. La completa mancanza di inquinamento luminoso e questo “isolamento” assolutamente benvoluto, la rende magica soprattutto all’imbrunire, orario in cui ci si sente avvolti da un’atmosfera di altri tempi.

La costruzione della baita risale agli anni ’70, la seconda generazione di proprietari ha recentemente proceduto ad una completa ristrutturazione utilizzando legni antichi e mobili ricercati con passione negli anni lungo tutto l’arco alpino. Le poltrone del soggiorno sono invece originali e risalgono agli anni ’70. Gli oggetti presenti, tutti frutto di ricerca e accurata selezione, provengono in larga parte dal negozio di proprietà della famiglia specializzato nell’arredo della casa di montagna.
I complementi tessili sono stati affidati alla solida esperienza dell’azienda torinese di amici di
famiglia, affermato punto di riferimento per gli arredi di livello. La baita si presenta come un posto costruito e arredato con amore: amore per il luogo, per le origini e la storia famigliare lì vissuta; un rifugio accogliente, realizzato con passione e dedizione, da tutti considerato un ritrovo del cuore e dell’anima.

Game of Thrones: Sansa indossa il tessuto Treccia creato da l’Opificio

Siamo felici ed onorati che il magnifico abito nuziale di Sansa, uno dei personaggi principali della fortunata e discussa serie televisiva Game of Thrones, sia stato realizzato con il tessuto Treccia della collezione Vocalese di l’Opificio.
Un tessuto che ha richiesto un anno di studio e prove per la sua creazione. Uno speciale lampasso a due trame che proprio per la sua particolarità rende unico l’effetto finale sia allo sguardo che al tatto.
Nell’episodio finale della 5 stagione (Mother’s Merci) la bella Sansa è costretta a sposare il crudele Ramsay Bolton. Per questa occasione Michele Clapton, la costume designer artefice di tutta la moda di Westeros e Essos, che lavora coadiuvata da Michele Carragher, autrice degli stupendi ricami, ha scelto il tessuto Treccia per rendere l’avvicinarsi dell’Inverno e sottolineare il ruolo sociale che Sansa occupa.

Collezione Vocalese Treccia

ll Trono di Spade (Game of Thrones) è una serie televisiva statunitense di genere fantasy medievale nata come adattamento televisivo del ciclo di romanzi Cronache del ghiaccio e del fuoco (A Song of Ice and Fire) di George R. R. Martin.
La serie è ambientata in un grande mondo immaginario costituito dal continente Occidentale (Westeros) e da quello Orientale (Essos). Il centro più grande e civilizzato del continente Occidentale è la città capitale Approdo del Re, dove si trova il Trono di Spade dei Sette Regni. La lotta per la conquista del trono porta le più potenti e nobili famiglie del continente a scontrarsi o allearsi tra loro in un contorto gioco di potere.
La serie ha conquistato milioni e milioni di fan in tutto il mondo grazie alla forza del racconto, a personaggi epici e all’alternanza di elementi molto umani con altri magici, crudi e oscuri.
La serie ha inoltre ottenuto vasti consensi da parte della critica, in particolare per la recitazione, i personaggi complessi, la trama, la portata e la qualità della produzione, sebbene l'uso frequente di nudo e di violenza fisica e sessuale abbiano attirato anche numerose critiche.
La serie ha vinto 26 Primetime Emmy Awards, diventando una delle serie televisive drammatiche tra le più premiate dall'Academy of Television Arts & Sciences.

Collezione Vocalese Treccia