Tag Archives: montagna

Images dedica la copertina Anniversaire a l’Opificio

Sul numero speciale 20 anni la collezione di tessuti per arredamento Vocalese Rosae interpretata da Le Tapissier

 

l’Opificio condivide con Images magazine 20 anni di creatività dedicata agli interni di montagna.

“… sono passati 20 anni, più che passati sono volati… strade, autostrade, chilometri, soddisfazioni ed imprevisti, case stupefacenti e colori che ogni anno cambiano… emozioni, stati d’animo da fermare e di cui scrivere.”

Più di altri gli interni montani permettono all’interior designer di esprimere il senso di accoglienza e charme. Sensibilità che si ritrova nei tessuti creati da l’Opificio utilizzando preziosi filati naturali e salubri.
La collezione Vocalese in lino e cotone, nei pattern Rosae e Treccia rivisita in chiave contemporanea questo spirito di accoglienza con una texture tutta da vivere e di cui scoprire anche le inaspettate proposte colori.

Grazie a Le Tapissier – Aosta per la bella interpretazione della collezione
Grazie a Marinella Vaula – Images Magazine per l’inesauribile passione

 

IN BAITA NEL PARCO DELLO STELVIO: TESSILE AD ALTA QUOTA

BEATO ISOLAMENTO ALPINO

La baita è situata sulle rive della diga di Cancano, bacino artificiale nei pressi di Bormio costruito nella prima metà del ‘900 al fine di generare energia elettrica per tutta la Lombardia. La valle delle Torri di Fraele, dove sono presenti delle rovine risalenti alle guerre mondiali, è una zona incantata, incredibilmente ancora non raggiunta da elettricità e collegamenti telefonici. La completa mancanza di inquinamento luminoso e questo “isolamento” assolutamente benvoluto, la rende magica soprattutto all’imbrunire, orario in cui ci si sente avvolti da un’atmosfera di altri tempi.

La costruzione della baita risale agli anni ’70, la seconda generazione di proprietari ha recentemente proceduto ad una completa ristrutturazione utilizzando legni antichi e mobili ricercati con passione negli anni lungo tutto l’arco alpino. Le poltrone del soggiorno sono invece originali e risalgono agli anni ’70. Gli oggetti presenti, tutti frutto di ricerca e accurata selezione, provengono in larga parte dal negozio di proprietà della famiglia specializzato nell’arredo della casa di montagna.
I complementi tessili sono stati affidati alla solida esperienza dell’azienda torinese di amici di
famiglia, affermato punto di riferimento per gli arredi di livello. La baita si presenta come un posto costruito e arredato con amore: amore per il luogo, per le origini e la storia famigliare lì vissuta; un rifugio accogliente, realizzato con passione e dedizione, da tutti considerato un ritrovo del cuore e dell’anima.