NaN€

NaN€

I Tessuti Contract l’Opificio

La proposta di tessuti d’arredamento l’Opificio per hotel, ristoranti e negozi

Quando parliamo di tessuti per il Contract intendiamo tessuti tecnici destinati ad interni di edifici aperti al pubblico quali per esempio aree commerciali, negozi, ristoranti, hotel, boutique hotel e bed & Breakfast.
Per questo tipo di allestimenti vengono principalmente richiesti tessuti resistenti e ignifughi che devono rispettare le normative vigenti in tema di sicurezza nei locali pubblici.
Premettendo che è possibile rendere qualsiasi tessuto antifiamma con trattamenti successivi alla tessitura, tra cui le spalmature, l’Opificio, forte della scelta di produrre senza l’utilizzo di formaldeide e altre sostanze tossiche ha deciso di non fare questo tipo di trattamenti, bensì di produrre tessuti resistenti, antifiamma e lavabili partendo da fibre naturali o artificiali che lo siano già intrinsecamente.
La prima fibra che lavoriamo in questa ottica, è la lana. Fibra sostenibile ed ecologica, antifiamma per natura la lana, garantisce il massimo comfort nell’uso, in ogni stagione. Un tempo per esempio erano tutte in velluto di lana le tappezzerie dei teatri proprio grazie a queste caratteristiche intrinseche di durevolezza, comfort e antifiamma.
Un’altra caratteristica particolare della lana e della lana mohair nello specifico, oltre ad essere antifiamma, alla sua lucentezza, è la sua “nervosità”, che la rende la fibra naturale più elastica e resistente alla piega e perciò più adatta all’utilizzo in ambienti ad alto tasso di usura.

La collezione l’Opificio di Velluto di Trevira propone un velluto molto denso e piacevole al tatto che permette di realizzare prodotti finiti di alta qualità. 22 le varianti colore sempre disponibili.

Un’altra fibra ignifuga che lavoriamo è il modacrilico (fibra acrilica modificata). Antifiamma, resistente e lavabile, viene utilizzata in trama con ordito in poliestere. I tessuti realizzati con queste fibre rispettano le diverse normative in tema di tessuti antifiamma.
Tra le collezioni di tessuto jacquard l’Opificio dedicate al Contract, lavabili, resistenti e certificate Classe1 Italia, menzioniamo Urbana e Resident.
La prima, Urbana, è composta da 4 pattern, due falsi uniti (Close e Obliquo) e due micro disegni (Video e Tent). Risulta una collezione di facile utilizzo anche dal punto di vista decorativo perché facilmente abbinabile ad altri pattern. 11 le varianti colore proposte. E’ lavabile ad acqua.
Resident abbina due pattern: Eshu, un falso unito materico e Graph, un disegno di ispirazione tribale. Dalla struttura corposa e l’effetto tridimensionale risulta piacevole al tatto. Disponibile in 10 colori, è lavabile ad acqua.
Per concludere la nostra carrellata di proposte per il Contract, il Velluto Tech. Si tratta di un velluto performante, pratico e resistente, è oleo-repellente, idrorepellente, resistente alle muffe, resiste alla luce ed è lavabile in acqua a 40°, ha un Martindale superiore a 100 000 e valori massimi di resistenza al pilling. Velluto dal pelo fitto e denso è piacevolissimo al tatto e con un look elegante e raffinato. 18 le varianti colore proposte, anche questa una palette che si sposa perfettamente con i pattern delle altre collezioni tessili l’Opificio.
Infine, ci piace ricordare che, i tessuti e i velluti sviluppati per il contract possono essere una valida soluzione anche per l’arredamento residenziale, soprattutto per gli ambienti che, sottoposti ad un utilizzo intensivo, necessitano di tessuti resistenti e lavabili.

Scopri la Collezione Contract

Articoli

divisore

Tessuti e velluti in lana, seta, cotone e lino: cura e manutenzione


I Tessuti Contract l’Opificio


Il Velluto di Cotone