NaN€

NaN€

Ispirazioni per l’estate

Il complemento d’arredo l’Opificio porta la gioia dell’estate negli interni estivi

I profumi della macchia mediterranea, il sole che accende di luce il paesaggio, la sabbia argentea sotto i piedi, la freschezza del mare color acquamarina, il cielo azzurro: questa è l’estate.

Chi non sogna una casa al mare dove dimenticare il frastuono e il caos della città? Un luogo dove godersi i preziosi momenti di tempo libero e ritrovare sé stessi.

Parola d’ordine: calma, neutralità e naturalezza
Come? molta luce solare e accenti naturali o colori luminosi agli interni, in modo che i nostri appartamenti rimangano un'enclave di ottimismo, natura e relax.

Arredare una casa al mare  vuol dire portare tra le mura domestiche il calore del sole e la freschezza della brezza marina.

Per dare un tocco estivo alla casa non è necessario avviare lunghi lavori di ristrutturazione, basta seguire i giusti consigli di arredo giocando con i colori a parete e gli accessori ed il gioco è fatto.
L’architettura tipica delle case al mare cerca di creare un legame tra interno e esterno, con ambienti dall’atmosfera confortevole e ariosa. E l'arredamento in stile marino più tipico, ispirato alla spiaggia, si basa sulla luce naturale, una tavolozza morbida in cui non possono mancare blu e azzurro, un'atmosfera ariosa, trame naturali e alcuni oggetti e motivi legati alla spiaggia o al mare.

Rinnovare tessuti e complementi tessili  e giocare con colpi di colore alle pareti può essere sufficiente a cambiare il look e l’atmosfera.
 
Dettagli di colore che ricordano la bouganville, i fiori d’arancio, la ginestra profumata, che completano le stanze con i loro pattern e le loro texture. Accenti d’arredo che vestono il tuo divano o la tua camera da letto con un tocco confortevole e con un tocco estivo.
 
Tessuti d’arredo, tendaggi, cuscini decorativi e pitture murali  sono i dettagli sui quali lavorare per portare un’atmosfera estiva e colorata agli interni. Un’iniezione di colore può dare una sferzata di insuperabile freschezza all’interno.

I complementi d’arredo l’Opificio sono realizzati con tessuti dalle fibre naturali , freschi complementi d’arredo, che esprimono al meglio il gusto estetico e raffinato italiano, interpretando di volta in volta il tuo interno.

Puoi giocare con una scala di toni pastello dalle tonalità fresche e luminose :  colori che si possono trovare in natura o il rosa, nella sua tonalità più vicino al terracotta che alla peonia.
 
Possiamo poi imitare l'influenza rigenerativa della natura introducendo elementi in legno naturale, lino, bambù, rattan, vimini. La consistenza materica e imperfetta di questi materiali aggiunge profondità e freschezza visiva agli ambienti.

I tessili strutturati sono parte imprescindibile di questo linguaggio di interior. Con la loro matericità e corposità visiva e al tatto, sono gli elementi fondamentali per un interno accogliente.
 

Oppure optiamo per una festa di colori e fantasie!  
Blocchi di colore, effetti di pittura, mix di motivi geometrici e stampe floreali, giocare con texture, velluti e tessuti fantasia e l’effetto gioia è assicurato.

Come farlo?
Come prima cosa occorre decidere su quali colori puntare e con quale intensità. Iniziamo con accenti divertenti, come i cuscini o un tappeto su uno sfondo neutro. Con creatività mescoliamo colori e modelli. Introduciamo poi colori a parete e carta da parati e perché no, dipingiamo le cornici di porte e finestre di un colore audace.

Quando arrediamo la nostra casa delle vacanze, comunque, cerchiamo di non seguire troppo le mode stagionali, solo gli interni con una personalità propria resistono alla prova del tempo.

Dobbiamo soprattutto prestare attenzione ai pezzi di arredo che rimarranno con noi per un periodo di tempo più lungo. Stiamo diventando sempre più consapevoli del nostro impatto sull'ambiente ed attenti ad uno sviluppo sostenibile, quindi, anche per la casa delle nostre vacanze, meglio scegliere mobili versatili e durevoli e decorazioni che possono anche avere un ruolo più pratico.

 

Oppure … immergiamoci nel blu e facciamoci ispirare da Joan Mirò e la sua famosa peinture-poésie del 1925. Una macchia color nontiscordardimé sotto la quale piccole lettere nitide dicono  “ceci est la couleur de mes reves”.  

 


Articoli

divisore

Ispirazioni per l’estate


Alla scoperta dei colori


l’Opificio @ Milano Design Week 2022