NaN€

NaN€

La nuova collezione l’Opificio: Architrame

Sensorialità del dettaglio: tridimensionalità e architetture fantastiche

Architrame è la collezione di tessuti jacquard nata dalla collaborazione de l’Opificio con lo studio Lanzavecchia + Wai. E’ una collezione che esalta la sensorialità del dettaglio: superfici ricche e stimolanti che vestono le nostre case, superfici che raccontano una storia tridimensionale come le storie narrate dalle architetture fantastiche, la cui morbidezza accende il desiderio tattile e carezzevole.

 

Un gioco di percezione in cui ognuno dei tre disegni della collezione, Scale, Torri, Facades assume il ruolo di figura fondamentale dell’architettura, come la proiezione di una lanterna magica. Un gioco delicato e gentile di apparizioni in cui l’uso sapiente dei materiali, dei colori e dei finissaggi rende ancora più evidente la tridimensionalità architettonica.

 

Architrame è un damasco, per le piccole geometrie di Scale e Torri, dalla mano ricca e preziosa grazie al sapiente finissaggio effetto seta ed è un lampasso a due trame per Facades, il disegno con armature su scala più grande. 10 le varianti colore proposte per Scale, 7 per Torri e 3 per Facades: dall’acquamarina al perla, oro, rame, turchese al fuoco e al nero ai quali si aggiungono ulteriori tre varianti Papavero, Tuareg blu e Bruno.

 

Articoli

divisore

Idee di arredo per interni di montagna


TEXTILE DESIGN PARTY


Pouf: tendenza d’arredo