NaN€

NaN€

Slow Velvet: velluto a lunga lavorazione

Slow velvet velluto a lunga lavorazione: scopri la speciale tecnica di lavorazione dei velluti l'Opificio.

slow velvet velluto a lunga lavorazione

La collezione di velluto di seta firmata l’Opificio è una collezione ricca e preziosa, risultato di un lungo processo di lavorazione che inizia nel lontano Oriente dove viene selezionata la più pregiata fibra del baco da seta.

Fibra che viene lavorata esclusivamente in Italia con un lungo e lento processo di selezione, tintura e asciugatura che dura oltre 20 giorni. Un processo lento e minuzioso che evita ogni stress alla fibra e ne esalta al massimo la lucentezza e morbidezza senza l’ausilio di formaldeide.

Una volta divenuta filato la seta è pronta per essere tessuta e diventare velluto. Un processo affidato ad abili tessitrici, che richiede circa 60 ore di paziente tessitura.

Ma la qualità l’Opificio richiede ancora ulteriori 5 giorni di finissaggi vari, affidati ad antichi macchinari e mani esperte, che renderanno il pelo soffice e vaporoso esaltandone l’aspetto setoso.

Solo grazie a questo attento e lungo processo che dura un mese l’Opificio è in grado di assicurare una qualità preziosa, unica e sicura, durevole nel tempo, amata in tutto il mondo.

Scopri di più sulle collezioni di Velluto l'Opificio.

come si realizza il velluto
velluto a lunga lavorazione opificio

Articoli

divisore

l'Opificio sarà lieto di incontrarvi


La vita a colori della designer Barbara Bertoldo


Pantone Ultra Violet colore dell’anno, Monet protagonista della moodboard 2018