NaN€

NaN€

Tessuti Jacquard per l’arredo: alla scoperta della stoffa!

Stoffe ad effetto 3D, virtuosismi di colore e trame che appagano tutti i sensi: i tessuti jacquard hanno texture tessili che si rivelano vivendole, ricche di colori, effetti, profondità, giochi di armatura.

tessuti jacquard

Dietro ai tessuti jacquard per l’arredo ci sono ricerca, studio, tecnica, design, ingegneria tessile e tanta esperienza. Per la realizzazione di questi tessuti si utilizza il telaio Jacquard, il telaio che ha rivoluzionato la produzione tessile del 19° secolo.

Per comprendere come si realizza il tessuto jacquard, partiamo dalle origini. Per tessuto si intende un qualsiasi intreccio formato da fili disposti perpendicolarmente tra loro.

Normalmente il tessuto si presenta sotto forma di pezza di stoffa di lunghezza e altezza prestabilita, variabili anche in funzione dell’impiego pratico al quale è destinato.

I fili disposti in senso longitudinale alla pezza e paralleli fra di loro costituiscono l’orditoo catena del tessuto mentre i fili disposti in senso trasversale la trama. Questa si intreccia con i fili dell’ordito portato dalla navetta che, con movimento di vai e vieni, la depone fra i fili del tessuto. 

I fili marginali di un tessuto, generalmente più compatti e resistenti, formano le cimosse, le quali, oltre a permettere una migliore tessitura, determinano l’altezza del tessuto intesa come la distanza che intercorre fra il primo e l’ultimo filo dell’ordito.

I tessuti si producono su macchine che prendono il nome di telai.

telaio jacquard
storia tessuto jacquard

I tessuti sono classificati con due diversi sistemi. Con il primo si classificano i tessuti in funzione del tipo di telaio impiegato per la loro fabbricazione, mentre con il secondo si classificano in relazione alla loro composizione e quindi al numero di orditi e trame che li costituiscono.

Con riferimento al primo sistema i tessuti si dividono in due gruppi:

- tessuti fabbricati a telaio con l’impiego di licci
- tessuti fabbricati a telaio con l’impiego di telai Jacquard

 

Appartengono al secondo gruppo i tessuti definiti operati, la cui fabbricazione richiede l’impiego della macchina Jacquard che permette di ottenere sul tessuto operato qualsiasi tipo di intreccio, dal più semplice al più complesso.

Il telaio Jacquard permettendo la movimentazione automatica dei singoli fili di ordito permette di produrre tessuti anche molto complessi in modo meccanizzato.

Inventato nel 1801 da Joseph-Marie Jacquard è oggi il telaio più utilizzato nell’industria tessile.

La produzione di tessuti jacquard Made in Italy, per il fashion e l’arredamento è conosciuta e rinomata In tutto il mondo per l’eccellenza creativa e la sua qualità.

I tessuti jacquard sono i protagonisti di creazioni sofisticate, tessuti per l’arredo eleganti, tessuti per l’abbigliamento di alta classe.

Acquista online tessuti jacquard made in Italy per realizzare soluzioni di arredo tessile per interni originali e ricchi di stile.

 

Articoli

divisore

Idee di arredo per interni di montagna


TEXTILE DESIGN PARTY


Pouf: tendenza d’arredo